Questo sito utilizza dei cookie per darvi un'esperienza migliore: Quando ci navigate, consentite al loro utilizzo. Si desiderate saperne di più, visitate la nostra pagina web! Informativa sulla privacy
Accetto
+351 239 497 280
Trattamenti

Trattamento con ovodonazione (FIV/ICSI)

Trattamento con ovodonazione (FIV/ICSI)
In situazioni dove non è possibile per ragioni mediche eseguire il trattamento con ovociti e spermatozoi della coppia (perché non sono prodotti o non sono di qualità sufficiente per essere utilizzati nel trattamento o a causa del rischio di trasmissione di malattie genetiche), potrebbe esserci la necessità di ricorrere a gameti da donatore o al transfert di embrioni donati.

La FIV/ICSI con ovociti donati (ovodonazione) permette alle donne con insufficienza ovarica o con determinate malattie genetiche di realizzare il sogno: rimanere incinta e diventare madri. Il processo di donazione è totalmente confidenziale: il trattamento viene eseguito secondo i più severi standard di qualità e di sicurezza, una serie di procedure che rendono, secondo i requisiti definiti dal Comitato Nazionale per la Bioetica in materia di PMA (Procreazione Medicalmente Assistita), e secondo le norme e le raccomandazioni internazionali accettate di Buona Pratica Medica.

La chiamiamo

Lasciateci il vostro contatto, vi richiameremo al più presto.

La chiamiamo
Prenda un appuntamento

Con tutta la privacy e senza impegno.

Fissi un appuntamento

Fasi del trattamento

  • 1. Selezione della donatrice di ovociti

    La donatrice è selezionata da Ferticentro sulla base di criteri medici molto rigorosi, un processo di selezione con valutazione psicologica rigorosa e l'esclusione di ogni tipo di malattie genetiche. Per la selezione della donatrice di ovociti, le caratteristiche fisiche (fenotipo) delle pazienti vengono anche considerate.

    Il processo di donazione è confidenziale.

     

     

    2. Trattamento della donatrice

    La donatrice di ovociti è sottoposta ad un trattamento di stimolazione ovarica (somministrazione di iniezioni ormonali sottocutanee) per una o due settimane. La stimolazione è controllata da ecografie e analisi del sangue, e il prelievo (pick-up) degli ovociti è fatto sotto sedazione.

     

     

    3. Trattamento della ricevente

    Il trattamento della ricevente può essere fatto secondo vari protocolli terapeutici, principalmente a seconda della presenza o meno di cicli mestruali. In una situazione o nell'altra, è sempre necessario assumere farmaci (compresse ed in alcuni casi, una singola iniezione all'inizio del ciclo) ed eseguire analisi di monitoraggio e di valutazione.

    In questa fase di preparazione - che dura per circa 15 giorni e nei casi di cicli sincronizzati si verifica allo stesso tempo come procede la stimolazione della donatrice - c'è sempre una stretta comunicazione tra le pazienti e Ferticentro.

     

     

    4. FIV / ICSI e trasferimento dell'embrione

    Come nella FIV/e la ICSI con gli spermatozoi della coppia e gli ovociti, dopo il prelievo (pick-up), gli ovociti vengono trasferiti in terreni di coltura di laboratorio, poi trattati e infine microiniettati con uno spermatozoo (cioè, uno spermatozoo per ogni uovo). Gli ovociti sono trasferiti successivamente in altri ambienti di coltura, che porteranno alla formazione di embrioni.

    Dopo due e tre giorni dalla fecondazione, gli embrioni (di solito solo due) vengono trasferiti nell'utero della ricevente, affinché possano annidarsi e portare ad una gravidanza. La Legge portoghese stabilisce a due il numero massimo di embrioni trasferibili, ma questo è sempre una decisione clinica e ogni caso dovrà essere valutato singolarmente. Nei casi in cui esistono parecchi buoni embrioni, il trasferimento può essere fatto dopo una coltura prolungata, cioè il quinto giorno, senza alcun costo aggiuntivo.

    Gli embrioni vengono trasferiti all'interno dell'utero, ed non è richiesta nessuna anestesia. È consigliabile che dopo il trasferimento dell'embrione la ricevente eviti l'esercizio fisico intenso e, se possibile, cerca di riposare almeno 3 giorni.

    Benché degli embrioni trasferiti solitamente uno solo riesce ad impiantarsi, le pazienti dovrebbero prendere in considerazione che in alcune casi entrambi gli embrioni si possono annidare, conducendo ad una gravidanza gemellare. Per questo stesso motivo, il numero di embrioni da trasferire deve sempre essere una decisione clinica appropriata al caso specifico di ogni paziente.

     

     

    5. Crioconservazione degli embrioni

    Nel caso di embrioni in eccedenza -quelli che non sono stati utilizzati nel trattamento e tuttavia vitali-, possono essere congelati e utilizzati per un ciclo successivo (nei casi in cui la coppia intende avere un secondo figlio o se il primo tentativo non ha avuto esito positivo); possono pure essere donati per la ricerca scientifica; possono essere donati ad un’altra paziente; o possono essere distrutti. Sta alla coppia decidere quale sarà la destinazione degli embrioni,- purché siano rispettate le condizioni stabilite dalla legge.

Quando si consiglia l’ICSI con donazione di ovociti?

  • Le indicazioni per la FIV/ICSI con donazione di ovociti sono le seguenti:

    • Insufficienza ovarica primitiva
    • Cisgenesi delle gonadi
    • Ripetuto fallimento della FIV/ICSI (mancato annidamento dopo 5 tentativi, ripetuti fallimenti di fecondazione ICSI)
    • Donne con età > 45 anni
    • Riserva ovarica significativamente ridotta
    • Malattie ereditarie (malattie del cromosoma X, malattie autosomiche recessive, traslocazioni cromosomiche)

Ulteriori informazioni

  • Come qualsiasi trattamento medico, la FIV/ICSI con donazione di ovociti può causare reazioni avverse, che tuttavia non sono molto usuali e quando si presentano sono in genere di natura moderata e transitoria. Sebbene le coppie presso Ferticentro sono strettamente monitorate dal loro medico (che è sempre raggiungibile da cellulare) e che tutte le procedure sono eseguite secondo i criteri di sicurezza più severi accettati a livello internazionale, è importante che i nostri pazienti siano consapevoli del fatto che situazioni meno piacevoli, anche se altamente improbabili, possono anche verificarsi, poiché anche codeste fanno parte della medicina.

    Reazioni avverse ai farmaci utilizzati in cicli di IVF/ICSI con donazione di ovociti non sono molto frequenti e sono generalmente lievi. I sintomi più frequenti includono vampate di calore, irritabilità, affaticamento e mal di testa. In genere, passano dopo un po', senza destare motivi di preoccupazione. Se questi effetti collaterali dovessero persistere o peggiorare si deve contattare il medico di Ferticentro.

    La FIV/ICSI con donazione di ovociti è una procedura estremamente sicura per la coppia ricevente.

Guardi anche

Prenda un appuntamento

Con tutta la privacy e senza impegno.

*Campo obbligatorio

i
Il cognome letto sul modulo ha uno scopo identificativo durante una richiesta di contatto
i
Questa informazione ha uno scopo identificativo.
i
Questa informazione ha uno scopo identificativo.
i
Questa informazione ha uno scopo identificativo.
i
Questa informazione ha uno scopo identificativo.
Tipo di contatto preferito
Allegati
Le informazioni che invierai saranno soggette al trattamento da parte di Ferticentro allo scopo di sviluppare un contratto o di consultare, richiedere o contrarre qualsiasi servizio o prodotto, anche dopo la risoluzione del rapporto precontrattuale o contrattuale, incluso, se del caso, il comunicazioni. Ferticentro tratterà le tue informazioni personali con tutta la riservatezza e la sicurezza, secondo quanto stabilito dalla legislazione che regola la protezione dei dati personali. Puoi ritirare il tuo consenso all'uso dei dati, richiederne la correzione o richiederne l'eliminazione in qualsiasi momento. Per fare questo, dovresti contattarci a protecaodados@ferticentro.pt.
bg image

Stiamo inviando il messaggio

Aspetti ...

bg image

La tua richiesta di consulenza è stata inviata con successo!

In breve sarà contattato dalla Ferticentro per decidere la data.

La chiamiamo

Lasciateci il vostro contatto, vi richiameremo al più presto.

*Campo obbligatorio

i
Il cognome letto sul modulo ha uno scopo identificativo durante una richiesta di contatto
Le informazioni che invierai saranno soggette al trattamento da parte di Ferticentro allo scopo di sviluppare un contratto o di consultare, richiedere o contrarre qualsiasi servizio o prodotto, anche dopo la risoluzione del rapporto precontrattuale o contrattuale, incluso, se del caso, il comunicazioni. Ferticentro tratterà le tue informazioni personali con tutta la riservatezza e la sicurezza, secondo quanto stabilito dalla legislazione che regola la protezione dei dati personali. Puoi ritirare il tuo consenso all'uso dei dati, richiederne la correzione o richiederne l'eliminazione in qualsiasi momento. Per fare questo, dovresti contattarci a protecaodados@ferticentro.pt.
bg image

Stiamo inviando il messaggio

Aspetti ...

bg image

La tua richiesta di consulenza è stata inviata con successo!

In breve sarà contattato dalla Ferticentro per decidere la data.