Questo sito utilizza dei cookie per darvi un'esperienza migliore: Quando ci navigate, consentite al loro utilizzo. Si desiderate saperne di più, visitate la nostra pagina web! Informativa sulla privacy
Accetto
+351 239 497 280
Trattamenti

Trasferimento di Embrioni Crioconservati (TEC)

Trasferimento di Embrioni Crioconservati (TEC)

Secondo tutti gli standard internazionali accettati nell'ambito clinico, c'è un limite al numero di embrioni da trasferire in ogni ciclo di FIV o ICSI. Questo limite è correlato alla necessità di evitare i rischi associati ad una gravidanza multipla (due o tre gemelli, e a volte anche di più).

La chiamiamo

Lasciateci il vostro contatto, vi richiameremo al più presto.

La chiamiamo
Prenda un appuntamento

Con tutta la privacy e senza impegno.

Fissi un appuntamento

Breve descrizione del Trattamento

  • Normalmente, per le donne sotto i 35 anni che seguono un trattamento di PMA (Procreazione Medicalmente Assistita) per la prima volta, si consiglia di non trasferire più di due embrioni durante il ciclo di trattamento. Tra gli embrioni prodotti durante la procedura di FIV o ICSI, (secondo i criteri tecnici legati alle caratteristiche morfologiche e inerente allo sviluppo, che aiutano a scegliere gli embrioni) i migliori sono selezionati per essere trasferiti nell'utero, i rimanenti saranno gli embrioni crioconservati - a condizione che siano considerati vitali e che abbiano le condizioni per essere utilizzato in un trattamento futuro.

     

    Gli embrioni sono crioconservati in azoto liquido a -196°C, per un ulteriore utilizzo (per i pazienti che decidono di avere un secondo bambino o nel caso che il primo trattamento non abbia avuto esito positivo). La crioconservazione degli embrioni ha il vantaggio di, se un nuovo trattamento viene deciso (per avere un altro bambino, o perché il primo tentativo ha fallito) non rifare tutta la prassi medica della stimolazione, il prelievo e i metodi di fertilizzazione (ICSI o FIV) e ripagare una seconda volta tutta questa procedura. Di più, nei cicli con la crioconservazione, non ci sono i rischi nell’utilizzo di farmaci stimolanti e li rischio di provocare una Sindrome di Iperstimolazione Ovarica.

    La decisione sulla destinazione degli embrioni crioconservati è della responsabilità delle persone che effettuano il trattamento di PMA: essi possono essere utilizzati per un nuovo tentativo; possono essere donati ad altri beneficiari di questo trattamento; possono essere donati per la ricerca scientifica; o possono essere distrutti. In ogni caso, spetta sempre alle persone che effettuano il trattamento di decidere della destinazione degli embrioni crioconservati, che lo possono essere per un periodo massimo di tre anni (rinnovabile per altri tre).

    la Clinica Ferticentro stabilisce un contatto regolare con tutti i pazienti i cui embrioni sono conservati nei contenitori di crioconservazione. Pertanto, è importante mantenere le informazioni di contatto aggiornate con la clinica, che le permette di sapere se cambiate residenza o dati di contatto. 

     

    In modo che la crioconservazione si verifichi, gli embrioni vengono conservati all'interno di un liquido crioprotettivo specifico, che li protegge contro eventuali danni che potrebbe causare il processo di crioconservazione.

    E' da notare che non tutti gli embrioni possono essere conservati: solo quelli che hanno uno sviluppo normale e non mostrano livelli significativi de frammentazione potranno essere sottomessi al processo di congelamento e scongelamento. Un'altra nozione importante da sapere, è che anche con tutte le precauzioni di sicurezza prese, non tutti degli embrioni sopravvivono al processo di scongelamento per un nuovo ciclo di trattamento. Per questa ragione, potrebbe essere necessario di scongelare più embrioni di quelli previsti durante un ciclo di trattamento con embrioni crioconservati.

    Gli embrioni che superano la procedura di congelamento e scongelamento sono semplicemente da impiantare nell'utero come accadrebbe con embrioni freschi.

La decisione

  • Secondo tutte le norme cliniche internazionali stabilite, c’è un limite al numero di embrioni che si possono trasferire in ogni ciclo FIV o ICSI, per evitare rischi associati a una gestazione multipla (gemelli, trigemini o a volte più di un feto).

    In genere, per le donne con meno di 35 anni che si sottomettono a un ciclo PMA per la prima volta, si consiglia di non trasferire più di un embrione al momento del trattamento. Ciò significa che, tra gli embrioni prodotti durante la procedura FIV o ICSI, saranno selezionati i migliori (ci sono dei criteri tecnici riguardo alle caratteristiche morfologiche degli embrioni e è il loro sviluppo che determinerà la scelta) da trasferire nell’utero e i rimanenti saranno criopreservati, giacché saranno considerati viabili e che avranno le condizioni per essere usati in un successivo trattamento.

    Tuttavia sarà la coppia a decidere cosa fare degli embrioni eccedenti: la criopreservazione si eseguirà soltanto se la coppia così decide, purché non ci siano oneri legali. Dopo la criopreservazione, gli embrioni sono stoccati in Ferticentro in un contenitore di azoto liquido specifico a questo effetto, sommettendo la coppia a un pagamento annuale per coprire le spese di mantenimento.

    Il vantaggio della criopreservazione degli embrioni, nel caso in cui le coppie decidano di fare un nuovo ciclo di trattamento (per avere un altro figlio o perché il primo tentativo non è andato a termine), è quello di non essere più necessario, per le coppie, di ripetere tutta la difficile procedura della stimolazione ovarica (iniezioni di farmaci per stimolare l’ovulazione), della punzione per prelevare gli ovociti e della FIV o ICSI. Nei cicli con embrioni criopreservati non ci sono rischi riguardante l’uso di medicinali che stimolano l’ovulazione o la sindrome d’iperstimolazione.

    Se le coppie decidono di non usare più gli embrioni criopreservati in Ferticentro, esistono varie possibilità:

    • Gli embrioni possono essere dati a un’altra coppia, gratuitamente senza nessuna contropartita finanziaria;
    • Gli embrioni possono essere dati a scopo scientifico;
    • Gli embrioni possono essere distrutti.

    Ferticentro prende contatto annualmente, con tutte le coppie che hanno degli embrioni criopreservati nelle nostre istallazioni.

    È importante che le coppie con embrioni criopreservati in Ferticentro comunichino alla clinica eventuali cambiamenti d’indirizzo o numeri di telefono.

Guardi anche

Prenda un appuntamento

Con tutta la privacy e senza impegno.

*Campo obbligatorio

i
Il cognome letto sul modulo ha uno scopo identificativo durante una richiesta di contatto
i
Questa informazione ha uno scopo identificativo.
i
Questa informazione ha uno scopo identificativo.
i
Questa informazione ha uno scopo identificativo.
i
Questa informazione ha uno scopo identificativo.
Tipo di contatto preferito
Allegati
Le informazioni che invierai saranno soggette al trattamento da parte di Ferticentro allo scopo di sviluppare un contratto o di consultare, richiedere o contrarre qualsiasi servizio o prodotto, anche dopo la risoluzione del rapporto precontrattuale o contrattuale, incluso, se del caso, il comunicazioni. Ferticentro tratterà le tue informazioni personali con tutta la riservatezza e la sicurezza, secondo quanto stabilito dalla legislazione che regola la protezione dei dati personali. Puoi ritirare il tuo consenso all'uso dei dati, richiederne la correzione o richiederne l'eliminazione in qualsiasi momento. Per fare questo, dovresti contattarci a protecaodados@ferticentro.pt.
bg image

Stiamo inviando il messaggio

Aspetti ...

bg image

La tua richiesta di consulenza è stata inviata con successo!

In breve sarà contattato dalla Ferticentro per decidere la data.

La chiamiamo

Lasciateci il vostro contatto, vi richiameremo al più presto.

*Campo obbligatorio

i
Il cognome letto sul modulo ha uno scopo identificativo durante una richiesta di contatto
Le informazioni che invierai saranno soggette al trattamento da parte di Ferticentro allo scopo di sviluppare un contratto o di consultare, richiedere o contrarre qualsiasi servizio o prodotto, anche dopo la risoluzione del rapporto precontrattuale o contrattuale, incluso, se del caso, il comunicazioni. Ferticentro tratterà le tue informazioni personali con tutta la riservatezza e la sicurezza, secondo quanto stabilito dalla legislazione che regola la protezione dei dati personali. Puoi ritirare il tuo consenso all'uso dei dati, richiederne la correzione o richiederne l'eliminazione in qualsiasi momento. Per fare questo, dovresti contattarci a protecaodados@ferticentro.pt.
bg image

Stiamo inviando il messaggio

Aspetti ...

bg image

La tua richiesta di consulenza è stata inviata con successo!

In breve sarà contattato dalla Ferticentro per decidere la data.